Barolo - Casina Bric

Il Patriarca, colui che con saggezza, umiltà ed orgoglio, porta con onore i segni del tempo sul viso: il Barolo Casina Bric.

Questo Barolo è espressione di tradizione e coraggio senza facili compromessi. Il risultato è un sapiente assemblaggio dei vini prodotti in diversi vigneti tra il Comune di Barolo e La Morra, dove terreni ed esposizioni possono esprimersi al meglio in unione tra loro.

Varietà uva: 
Nebbiolo
Viticoltore e enologo: 
Gianluca Viberti
Denominazione: 
Barolo DOCG

Barolo - Casina Bric

Vendemmia: 
Raccolta a mano in piccole cassette da 20kg cadauna nella prima decade di ottobre
Vinificazione: 
La vinificazione è tradizionale, lunga 30 /40 giorni in vasche di cemento. I primi 15 giorni a cappello emerso senza aggiunta di lieviti con rimontaggi 2/3 volte al giorno. A seguire macerazione tradizionale per ulteriori 15-20 giorni con steccatura, antica pratica che consente di immergere completamente il cappello di vinacce nel vino nuovo ancora in fermentazione.
Maturazione: 
In botti e tini grandi da 25 a 50 ettolitri per un periodo di 18 / 24 mesi, alla ricerca della finezza ed eleganza che un Barolo richiede. Segue un’ulteriore permanenza in botti di cemento per 6/ 12 mesi per terminare con un affinamento in bottiglia di almeno 6 / 12 mesi prima della messa in commercio.
Profilo del vino: 
I vigneti si trovano nella parte più alta della zona di produzione del Barolo e godono di un microclima fresco e ventilato che favorisce lo sviluppo di profumi ampi, intensi, agrumati e balsamici, con colori vivi e grande freschezza al palato. Il vino gode di tannini pronti e delicati al palato, ma altrettanto ricchi per una perfetta stabilità nel corso di almeno 10/15 anni di vita.

Altri vini

© 2016 • 460 Casina Bric sarl - via Sorello, 1/A – 12060 Barolo (CN) - P.IVA e Cod. Fiscale 03561220041

Credits - Privacy Policy